INFORMAZIONI

 

5/3/2015

Rinnovo Attestati di Aeromodellismo

6/7/2016

Come mai sempre a Calcinatello ?


Da più parti abbiamo ricevuto lettere di protesta inerenti il fatto che l’ ACAME, Aero Club Aeromodellistico Milano Est, ente associato all’ Aero Club d’Italia, ancora una volta ha organizzato solo a Calcinatello (Bs) una sessione di esame per aeromodellisti autodidatti al fine di permetter loro di ottenere il rilascio, da parte dell’Aero Club d’Italia, dell’attestato di aeromodellista e della abilitazione al pilotaggio di modelli radiocomandati.

Vogliamo chiarire definitivamente come mai ciò accade in maniera tale che chi lo volesse possa indirizzare verso altre appropriate destinazioni le proprie legittime istanze.

Gli scenari ed i fatti incontrovertibili sono i seguenti :

  1. A)L’ACAME ha ottenuto dall’AeCI la certificazione atta a gestire la scuola didattica il 28 maggio 2013.

  2. B)Esiste un regolamento gestionale, dettato dall’AeCI, che prevede come uniche sedi di esame la pista di volo RC di Calcinatello (Bs) e quella di VVC a Malpensa (VA).

  3. C)Nel gennaio 2013 a causa dell'impraticabilità della pista di Calcinatello, l’ACAME aveva trasferito la sede degli esami a Verona (km. 25 da Calcinatello) su altra pista idonea, adibita normalmente al volo RC .

  4. D)l’AeCI ha annullato di autorità quella sessione di esami poiché non si erano svolti nella sede  canonica di Calcinatello.

  5. E)ACAME ha dovuto rifare, non appena è stato possibile, la sessione di esami a Calcinatello chiedendo agli autodidatti che avevano già partecipato all'esame di Verona, di recarsi a Calcinatello per sostenerlo nuovamente.

  6. F)Il neo eletto Presidente di ACAME, Prof. Antonino Villari, che è anche il direttore della scuola di aeromodellismo, ha recentemente chiesto all’AeCI di potere effettuare una sessione di esami in Sicilia, dove è residente ed abita, e dove ha riscontrato una pressante e numericamente significativa richiesta di partecipazione .

  7. G)AeCI ha risposto che ciò non è possibile.

  8. H)ACAME ha quindi indetto, come da annuncio, la sessione estiva degli esami nuovamente a Calcinatello (Bs) per il 23 luglio p.v. e ciò ha scatenato la valanga di polemiche di cui stiamo riferendo.

Mentre possiamo capire che il divieto dell’AeCI possa suscitare grosse perplessità in quanto, trattandosi di semplici esami per autodidatti, non è credibile che una sede diversa da quella rituale possa influenzare la bontà della prestazione e quindi il giudizio degli istruttori, non comprendiamo come mai da più parti si sostenga che questa limitazione vale solo per ACAME e non per gli altri Aero Club quando l’AeCI, da noi allertato in proposito, ci ha confermato che ciò non è possibile.

Poiché certamente non abbiamo ragione di dubitare di quanto asserito dai funzionari dell’Ente Pubblico Aeronautico, se qualcuno di coloro che ci hanno inviato rimostranze su questo aspetto dispone di elementi certi da sottoporci quali nomi, cognomi, date, località, Aero Club interessato, ecc.  al fine di suffragare una simile tesi ed avesse la cortesia di trasmetterceli immediatamente potremo farci parte diligente, come del resto richiesto da AeCI, al fine di sostenere con dati precisi quanto notificatoci.

Pertanto ad oggi le soluzioni sono solo due:

  1. 1)ci si iscrive all’ACAME e si effettua un viaggio a Calcinatello (Bs)

  2. 2)ci si iscrive ad un altro Aero Club dotato di attiva scuola certificata per l’aeromodellismo e si frequenta la sede da loro indicata che deve essere ovviamente ed indiscutibilmente quella certificata nel disciplinare dall’ AeCI.


    In caso contrario ci si dovrebbe comportare come il diritto canonico recita per i matrimoni ecclesiastici: “si parli ora o si taccia per sempre” !


                                                                                        Il Presidente di ACAME

                                                                                        Prof. Antonino Villari